Chanel, la nuova collezione autunno inverno 2017

di Fabiana Raponi Commenta

L’estate è arrivata, ma già pensiamo alle collezioni make up della prossima stagione. Imperdibile anche linea make up Chanel autunno inverno 2017, chic, ma all’insegna del colore. Creata da  Lucia Pica, Global Creative Makeup e Color Designer, si ispira ai paesaggi californiani fra nuance molto intense e colorate.

 

La linea sarà disponibile da agosto 2017, ma già appare chiaro che la stagione fredda si scalda per Chanel con una serie di colori abbaglianti con abbinamenti inediti fra marrone, rossi o blu per occhi, labbra e mani. 

La palette Esentielle (in tre diverse varianti di colore in base all’incarnato) presenta tre prodotti in crema dalla texture morbida e accattivamente, un correttore aranciato anti occhiaie, un illuminante senza glitter per un effetto luminoso, un blush cremoso.

Tornano le Les 4 Ombres Chanel, le palette che si ispirano alle sfumature blu dell’oceano passando dal viola al marrone, dal blu/verde al burgundy per un effetto magnetico. 

Gli impeccabili ombretti Chanel in crema a lunga tenuta garantiscono una tenuta estrema e sono disponibili in due colori diversi, il blu oltremare e il cappuccino.

I Rouge Allure Ink sono rossetti liquidi che regalano labbra con effetto super opaco che unisce all’intensità del rossetto, la durata di una tinta labbra: due i colori disponibili, Lost e Highway.

Immancabile il tocco del Rouge Coco Lipstick per chi ama il rossetto classico che regala idratazione e volume: la collezione propone le nuance Daylight ed Experimental.

Rouge Allure Velvet, in First Light e Nightfall, sono lipstick super pigmentati, dalla texture intensa. Gli smalti Le Vernis soo all’insegna di nuance romantiche con il New Dawn, un grigio taupe, Horizon Line un verde muschio chiaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>