Capodanno, le acconciature più trendy

di Fabiana Commenta

Ancora una manciata di ore al Capodanno 2018, ma come portare i capelli in occasione della notte più lunga dell’anno?

Decisamente fuori moda le acconciature finte e troppo impostate: a vincere è soprattutto la naturalezza con acconciature e raccolti morbidi, quasi casuali.

capodanno 8

Ma i veri protagonisti dei capelli sono effettivamente i dettagli e gli accessori: il look di Capodanno deve essere impreziosito da nastri, fiori, fasce e tiare gioiello per chi ama osare qualcosa in più.

L’importante è brillare con un accessorio che regali luminosità ai capelli: potrete abbinare a un semplice raccolto un cerchietto brillante, dei classici nastrini neri di raso o di velluto (elegantissimi) e molto anni Sessanta.

Perfette anche le spille per capelli o un accessorio all’insegna delle piume come visto in passerella dato che le piume restano uno degli accessori di tendenza della stagione.

Con gli accessori brillanti e in tema si può praticamente arricchire ogni tipo di acconciatura, dal raccolto morbido ai capelli sciolti.

Perfette le onde morbide e poi struttura sui capelli lunghi, magari trattenute da fiori o spille laterali che fanno tanti Hollywood anni Quaranta.

Non manca la tradizionale coda, la pony tail adatta a tutti i viso: mette in risalto i lineamenti, ma va portata ben strutturata e senza ciocche libere.

Perfetti i capelli lisci, ma sono perfette anche le onde morbide.

E se i capelli sono naturali, anche il make up reclama un effetto del genere: focus o sugli occhi, enfatizzati con tanto mascara e kajal oppure focus sulla bocca esaltata dal rossetto rosso che fa immediatamente chic abbinata a un illuminante sugli zigomi.

 

photo credits | l’oreal – dolce e gabbana instagram

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>