Halloween, look a tema

di Elisa Mancini Commenta

Sembra difficile resistere al fascino di una festa che non appartiene, evidentemente, alla nostra cultura. In effetti l’atmosfera inquietante e goliardica, allo stesso tempo, della serata, non può che risultare coinvolgente: così ci prestiamo a svuotare zucche, ad accendere candele e progettare il travestimento della serata.

Inutile negare che molte di noi sceglieranno una maschera che risulti anche ammiccante , sfruttando l’atmosfera di una serata in cui tutto è avvolto dal mistero e tutto è a metà tra il serio e lo scherzoso. E approfittando del potenziale seduttivo racchiuso in ogni look dark che si rispetti e proprio di ogni donna/strega. Potremmo suggerivi da cosa mascherarvi: la sottoscritta sta pensando di indossare i panni della ” Bambola Assassina”, eliminando il tocco eccessivamente  fine anni ’80 del look del personaggio del famoso film horror. E, invece, tenteremo di illustrare le proposte della moda di ogni giorno che si tinge, talvolta di sfumature noir e stregate.

Così le passerelle hanno visto sfilare la donna strega in diverse declinazioni: così la donna di Giambattista Valli è avvolta da una nuvola di tulle nero. Mentre quelle  di  DSquared2 a Lanvin sono seducenti fattucchiere con  lunghe palandrane, guanti e cappello. E ancora pizzi e  trasparenze, pizzi caratterizzano le streghe di  Roccobarocco Inverno 2011. Chanel Inverno 2011 propone il nero e le sfumature e si arriva così alla pelle nera e alle streghe  fetish di Alexander McQueen.

Per il look di tutti giorni troviamo la maglia tartan con teschio di E.vil o la nera con teschio dorato proposta da Frankie Morello Inverno 2011.

Il tema horror e dark ritorna, poi, negli accessori come Collier con scheletro disteso e beads dalle sfumature color zucca, Trollbeads, il bracciale con teschi di Raspini, i bijoux stregati e coloratissimi di Miss Sixty Jewels e, per concludere con un tocco divertente, la borsa Looney tunes by Braccialini con cartoon in stile Halloween.

Fonte: elle.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>