La nuova linea di Karl Lagerfeld debutta a gennaio

di Federica Commenta

Sembra che l’austero Karl Lagerfeld sia proprio instancabile. Direttore creativo di Chanel, fido collaboratore della casa di moda italiana Fendi, proprietario e direttore creativo di un marchio che porta il suo nome che ha debuttato sulle passerelle qualche anno fa ma il cui progetto era stato temporaneamente abbandonato per altre mire espansionistiche del designer. Lo stilista tedesco ha, però, annunciato  che tornerà a gennaio (più precisamente il 25) con una nuova linea.

La nuova linea in procinto di essere lanciata sul mercato si chiamerà semplicemente Karl ed è definita, dal suo stesso ideatore, masstige, ovvero una fusione di mass(market) e prestige, una linea che sarà fortemente orientata verso un pubblico giovane, ma soprattutto un pubblico di internauti.

La collezione consterà di circa 100 pezzi di ispirazione street rock i cui prezzi si aggireranno tra i 60 e i 300 euro, mentre i prezzi della linea principale, la Karl Lagerfeld Paris Line,  coprono una fascia di prezzo un po’ più alta aggirandosi tra i 300 e i 1500 euro. Entrambe le linee saranno presentate a gennaio durante la fashion week couture parigina, ma la novità introdotta con Karl è che è stata pensata per essere venduta esclusivamente in internet sul sito dello stilista karllagerfeld.com e, in esclusiva, su Net-a-porter. Il suo ideatore ha quindi riconosciuto la grande potenza che la rete ha assunto in questi ulimi anni e del ruolo privilegiato che ormi ha acquistato nella vita di ognuno di noi, scegliendola come canale privilegiato di fruizione.

Riguardo al rilancio della linea lo stesso Lagerfeld ha dichiarato a WWD: “Ho voluto creare dei capi che non fossero troppo costori in modo che alla gente possano piacere e magari li possa anche acquistare. E’ sempre stata la mia intenzione, ma i miei partners d’affari del passato volevano una linea come Chanel o Fendi, senza anteporre ciò che era la cosa più importante. Adesso sento che siamo pronti per fare un buon lavoro e farlo in modo moderno e inusuale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>