Patrizia Pepe un grande successo Italiano

di La Redazione Commenta

Il marchio Patrizia Pepe nasce a Firenze nel 1993. I protagonisti sono una coppia di imprenditori: Patrizia Bambi, anima creativa e stilistica e Claudio Orrea, la parte manageriale e amministrativa. Da Tessilform, azienda di produzione tessile da loro precedentemente fondata, nasce l’idea del nuovo marchio Patrizia Pepe. Vincente è sicuramente la filosofia del marchio; una grande attenzione all’universo moda nel quale Patrizia Bambi ha espresso il suo ideale di donna e di uomo. Le sue collezioni affermano un minimalismo curato unito al piacere dei dettagli. Il suo stile veste sottolineando l’armonia, la flessuosità, il carattere. Pratico ed originale in ogni occasione della giornata, ma sempre con eleganza e modernità. la soluzione commerciale. L’intuizione stilistica si avvale di un preciso meccanismo di distribuzione e di servizio al dettagliante: l’idea è stata sorpassare i due classici ordini stagionali per distribuirli lungo il corso dell’anno. Quindi: 40 collezioni durante l’anno per altrettante settimane. Il sistema si completa con 2 collezioni programmate per soddisfare i negozianti più abituati ad acquistare su campionari, ma che successivamente, nel corso della stagione, ritrovano nelle proposte settimanali le integrazioni necessarie ai loro assortimenti.

la forza distributiva La sede centrale di Firenze sovrintende alla produzione e alla gestione amministrativa di tutta la catena di distribuzione. Ovvero: 9 showrooms in Italia, 9 all’estero (tutte controllate direttamente dell’azienda) più 2 distributori in Italia e 8 all’estero. A questi si aggiungono 15 negozi monomarca sul territorio nazionale e 56 su quello internazionale. I punti vendita multimarca a oggi sono circa 1.200 in tutto il mondo. E il processo di internazionalizzazione dell’azienda è in continuo sviluppo. Il successo dell’operazione è documentato dai risultati in costante crescita: Il team di Patrizia Pepe è incredibilmente giovane: l’età media si aggira intorno ai 30 anni. La nuova sede centrale di Firenze (progettata dal designer Ronaldo Fiesoli) propone una nuova concezione dinamica e destrutturata del lavoro. Le nuove sfide Patrizia Pepe risponde alle richieste del mercato presentando nella primavera-estate 2005 la sua prima collezione uomo. La primavera-estate 2007 è la volta della linea bambina. L’autunno-inverno 2008-09 sarà invece la stagione di lancio della collezione lingerie, homewear e beachwear (le collezioni bambina e lingerie sono entrambe prodotte in licenza). In continua espansione l’internazionalizzazione dell’azienda. Già presente in Francia, Germania, Scandinavia, Benelux, Inghilterra, Russia, Cina e Giappone, l’azienda ha recentemente fatto il suo ingresso nel Golfo Persico, in Grecia, Turchia, Spagna, Polonia, Marocco, Ucraina, Cipro ed Azerbaijan.

www.patriziapepe.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>