Claudia Schiffer testimonial per Alberta Ferretti

di Blogger Commenta

 Elizabeth Arden, Inc. e Alberta Ferretti annunciano che la modella e fashion icon Claudia Schiffer sarà il volto della campagna pubblicitaria del primo profumo firmato Alberta Ferretti. Nel gennaio 2008 Aeffe ha stipulato un accordo di licenza mondiale, esclusiva e a lungo termine, con Elizabeth Arden, per lo sviluppo, il marketing e la distribuzione di profumi, cosmetici e prodotti per la pelle con Alberta Ferretti. Il profumo e la campagna pubblicitaria saranno lanciati nell’Autunno del 2009.
«È un onore per me essere stata scelta come volto del profumo Alberta Ferretti. Io ed Alberta lavoriamo insieme da molti anni ed è fantastico poter collaborare insieme a questo progetto così entusiasmante. Gli abiti di Alberta Ferretti esprimono sempre femminilità ed eleganza, due caratteristiche entrambe racchiuse in questa fragranza » afferma Claudia Schiffer.
Ron Rolleston, vicepresidente marketing di Elizabeth Arden che ha collaborato personalmente con Alberta Ferretti alla creazione del nuovo profumo, dichiara: «Siamo convinti di aver creato un profumo che esprime tutti i valori qualitativi ed estetici che derivano dall’insostituibile esperienza creativa di Alberta. Abbiamo quindi ritenuto della massima importanza rispettare questi valori scegliendo un volto ideale per una fragranza che si propone come nuova e sofisticata. Siamo sicuri di aver trovato in Claudia Schiffer la rappresentazione ideale del marchio».

Grazie al suo talento creativo e alla sua capacità di comprendere l’universo delle donne contemporanee, Alberta Ferretti ha creato un profumo ispirato alla sensualità femminile. Fin dalla concezione della fragranza e per tutta la durata del lavoro di sviluppo, Alberta Ferretti ha utilizzato come fonte di ispirazione il tipo di donna a cui il profumo era destinato: una donna moderna che rende il proprio stile sofisticato attraverso l’espressione di una forte identità. Anche per questo motivo ha voluto che Claudia Schiffer fosse la testimonial della campagna pubblicitaria.
«Claudia è una donna la cui sensualità deriva da una personalità unica ed originale, assolutamente inimitabile. Come dimostra la sua lunghissima carriera di modella, Claudia è l’icona della contemporaneità, la sintesi perfetta di una bellezza che con il passare del tempo acquisisce personalità, consapevolezza, forza, carattere. Secondo me Claudia rappresenta perfettamente l’idea di una donna contemporanea che interpreta il target del mio stile e quindi del mio profumo», ha affermato Alberta Ferretti.
La campagna pubblicitaria di Alberta Ferretti è il risultato di una collaborazione tra creativi di altissimo livello – Alberta Ferretti, la creative director Alex White e i fotografi Mert & Marcus.
Elizabeth Arden è una delle aziende leader di prodotti di bellezza di fama mondiale con un prestigioso portfolio di marchi di bellezza venduti in più di 90 paesi. Il portfolio comprende il brand omonimo del marchio con prodotti come Elizabeth Arden skincare, prodotti di cosmetica, PREVAGE® trattamenti anti-età oltre ai marchi dei profumi di numerose celebrità come Elizabeth Taylor, Mariah Carey, Britney Spears, Hilary Duff, Danielle Steel e Usher; i designer di diversi brand di profumo come Juicy Couture, Alberta Ferretti, Alfred Sung, Badgley Mischia, Bob Mackie, Gant, Geoffrey Beene, Liz Claiborne, Halston, Lucky Brand, Nanette Lepore, Rocawear. E ancora, alcuni lifestyle brand come i profumi Curve, Giorgio Beverly Hills e PS Fine Cologne.
Aeffe S.p.A., società quotata al segmento Star di Borsa Italiana, è stata fondata nel 1981 da Alberta Ferretti e da suo fratello Massimo Ferretti, ed è oggi una delle principali realtà internazionali del settore dei beni di lusso, dove opera attraverso la produzione e la distribuzione di marchi di prestigio come Alberta Ferretti, Philosophy di Alberta Ferretti, Moschino, Moschino Cheap & Chic, Pollini e Jean Paul Gaultier.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>