Toodog, il nuovo linguaggio selvatico

di La Redazione Commenta

Spread the love

Toodog è un progetto che nasce nel 2003 da un’idea di Gianluca Piroli, già creativo per varie aziende (Replay, Mason’s, Breach, Gcw, Cotton Belt e molte altre) e da quel momento viene utilizzato solo per pura sperimentazione.
Nel tempo Piroli viene spesso sollecitato ad utilizzare il marchio a livello commerciale senza però trovare uno stimolo capace di rendere giustizia all’unicità del prodotto rispettandone oltremodo la vocazione. Il voluto era creare un’operazione che gli consentisse di mantenere un’assoluta libertà d’azione e di pensiero creando un impatto autoalimentante, una forza portante con un’energia propria.

Ma l’idea all’improvviso è esplosa dal genio creativo di Piroli, eccola: The real wild child.

Toodog ( in italiano letteralmente “troppocane” ) nasce per essere libero, adatto a persone che si sentono fuori luogo e non si riconoscono nei dictat del fashion system, a persone che desiderano essere sbrigliate dalle regole ed avvalorare libertà di pensiero e creatività, utilizzando risorse proprie per cambiare le cose.

Nessuna collezione, i pezzi sono sostanzialmente unici perchè realizzati con lavorazioni completamente manuali. Ad esempio la pelle, per la quale viene utilizzato Mestizo, un trattamento di invecchiamento esclusivo realizzato dalla Iccio Pulipel di Modena, che la rende realmente invecchiata in modo naturale senza l’utilizzo di agenti chimici.
(Gianluca Piroli è uno dei “padri” del vintage, la sua mano era ben visibile fin dal 1990 nel Replay Country Store di Milano in Corso Vittorio Emanuele).
Gli oggetti di arredo sono realizzati da Display Group, altra azienda Modenese che produce materiali per le maggiori aziende italiane di abbigliamento tra cui : Mason’s, Replay, Us Polo, Crocs e molti altri. Anche per gli oggetti di arredo viene utilizzata la lavorazione esclusiva Manmade, che conferisce ad ogni oggetto una caratterizzazione unica.
I prodotti sono quindi semplici, enfatizzati solo da trattamenti molto particolari ed esclusivi, con uno stile che non segue le mode ma esiste in quanto Toodog: design, accessori, abbigliamento, tutti oggetti reali, emancipati da qualsiasi sovrastruttura modaiola… cappelli, poltrone, t-shirt e borse seguono tutti il mood espressivo del loro creatore ”vogliono mordere”. …….ci stai?

Il tipo di pubblico? Toodog, come noi ed i nostri amici.

Il canale di vendita per il momento sarà diretto, sarà possibile acquistare Toodog a Milano presso la Biblioteca della Moda dal 16 Febbraio al 1 Marzo 2011 .
In seguito verrà comunicato l’indirizzo dei temporary shop e dei punti vendita dedicati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>