New York Fashion Week. Geometrie e leggerezze con BCBG Max Azria

di La Redazione Commenta

E’ iniziata da qualche giorno la Mercedes Benz fashion Week, conosciuta dai più come la settimana della moda newyorchese che ha già visto le passerelle di alcuni stilisti tra cui, giusto ieri, quella di uno dei nomi più in vista del panorama americano, Max Azria con il suo marchio BCBG Max Azria. Lo stilista francese dalle origini tunisine ha portato in scena uno spettacolo colorato, morbido, arricchito di echi esotici e provenienti da lontano.

Materiali leggeri e scivolati che scendono lungo la silhouette femminile lasciando solo intravederne le curve, giochi di linee e geometrie che costruiscono i vestiti e che diventano protagoniste, nonché vero e proprio fil rouge di tutta la collezione, giochi di intarsi con i colori brillanti. I 30 capi proposti da Max Azria sono un mix di linee e tagli asimmetrici, dettagli patchwork, ornamenti tribali, quasi come se lo stilista avesse voluto portare un po’ delle sue radici mediorientali nell’America del XXI secolo e celebrarle nella collezione.

Azria gioca col color block e lo sfrutta fino in fondo applicandolo a ogni vestito, sia che questo lasci le spalle libere e nude, sia che venga abbinato a giacche a vento con cappuccio ma del tutto in armonia con le forme morbide. Ma sono anche abiti che osano e che, attraverso profondi spacchi, lasciano scoperti molti centimetri di coscia tra stoffe plissé e trasparenze.

I colori sono intensi ed energici, nessuna sfumatura, nessuna gradazione, solo colori saturi che disegnano linee nette e pulite. Gesso, corallo, nero, senape, verde smeraldo, turchese e navy che ricoprono vestiti dalle gonne al ginocchio e maxi e pantaloni che sfiorano il pavimento. E come accessori dei semplici sandali in stampa rettile formati da tre cinturini e pochette metallizzate.

Una donna sportiva e casual quella di max Azria che, anche nella sua semplicità, sa sempre come esprimere la propria innata ed impecabile femminilità.

Foto: Vogue.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>