A proposito di borse, le ultime tendenze

di La Redazione Commenta

Spread the love

Sappiamo che la sola parola borse, potrebbe darvi un pò di conforto…Vi immaginiamo nervose per la pioggia, per la fine della leggerezza estiva, per la fine di un amore o semplicemente perchè ci capita di avere la luna storta…Eppure c’è quel momento in cui riusciamo a farci catturare da cose che ci piacciono da morire; così la nostra mente si libera un pò e ci rilassiamo. La maggior parte di voi, avrà certamente voglia di sentir parlare di borse e delle ultime tendenze e magari di programmare una session di shopping durante la settimana.

Dovreste, innanzitutto, sapere, che le it-bag della prossima stagione combineranno linee classiche e texture preziose, per essere, allo stesso tempo pratiche e facili da portare e raffinate.

Questo vale soprattutto per le versioni da giorni da portare a mano, tanto per le forme a bauletto, quanto per quelle più squadrate, sia maxi che con piccole impugnature strutturate. Ad esempio, estremamente femminile è la proposta di Blumarine in nappa rivestita di pizzo colorato, disponibile in diverse tonalità; classica ed elegante è poi la tote in lana di Chanel con catena e ciondolo-logo. Assolutamente tradizionale e intramontabile è poi la linea della Doctor’s bag  di Coccinelle con placchetta e chiusura in metallo dorato.

Tra i modelli a spalla si va dalla proposta più classica di Sportmax, con una maxibag, dalla linea a bisaccia, in pelle color rubinmo alla maxibag dalla stessa linea, ma in cavallino a stampa animalier, di Carshoe. Pe quanto riguarda la linea a secchiello, punta sul colore Chloé che abbina a sfumature cuoio con inserti verde pistacchio.

Tra le tracolle di piccole dimensioni, oltre all’essenziale Boy di Chanel, di cui abbiamo parlato e che è disponibile in più dimensioni, troviamo l’adorabile proposta di Marc Jacobs  nella foggia originaria e in tessuto matelassè di color verde oliva.

Ed è infine proprio nelle borse da sera, ovvero  clutch, pochette e borsine dalle dimensioni ridottissime, che troviamo, nella loro massima espressione il decorativsmo, l’ effetto gioiello e l’utilizzo di  materiali  preziosi. Tra gli esempi più eloquenti sono la piccola borsa di Emilio Pucci, decorata da frange e intarsi. Oppure troviamo la microborsa di Malìparmi  in tessuto damascato bicolore e strass con catenina metallica: quasi un gioiello da portare a mano.

Fonte: elle.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>