Dolce&Gabbana, una PE 2015 ispirata alla Spagna dalla Milano Fashion Week

di Elisa Mancini Commenta

 

514066715RC00153_Dolce_Gabb

La sensualità resta, l’ispirazione mediterranea anche. Ma dai carretti siciliani e dall’archeologia della Magna Grecia si passa alle lunghe gonne a balze e pois che ricordano gli abiti delle ballerine di flamenco e a bolerini che ricordano le uniformi dei toreri spagnoli.

Perchè stavolta si tratta di una collezione ispirata alla Spagna. Così nella collezione Primavera/Estate 2015 presentata sulle passerelle della Milano Fashion Week non sono mancati i must have  tanto amati dal duo di stilisti e sempre evidente è apparsa la loro cifra stilistica: ancora una volta è stato un trionfo di pizzi neri, guepiere e bustini.

Ma stavolta il riferimento all’arte sacra, come i cuori avvolti dalle fiamme color oro e argento richiamavano, più che gli ex-voto esposti in una cappella ad un crocicchio in Sicilia, le decorazioni che affollano le casetas della Feria d’Avril a Siviglia, ovvero i tendoni ricchi di pizzi bianchi e icone sacre appartenenti alla cultura gitana.

Così sulle note del El gato montés hanno sfilato ruches e abiti decorati da papaveri, culotte e corone d’oro  e rose rosse. E ancora frange e scialli.

 

Le foto dalla sfilata nella gallery.

 

 

Photo Credits | Getty images

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>