Tendenze moda autunno 2019, si pensa a tessuti eco friendly

di Lucia D'Antuono Commenta

L’inquinamento ambientale arriva ormai da qualsiasi tipo di attività o progetto, anche il campo della moda incide fortemente sulla qualità del nostro Pianeta e quindi tra le tendenze moda autunno 2019 spiccano i tessuti eco friendly.

Diverse aziende di moda e marchi famosi nel campo di abbigliamento stanno lavorando per limitare l’inquinamento causato dalle industrie di moda e dai materiali utilizzati nella realizzazione dei vari capi di abbigliamento. Il problema principale è dato dai materiali sintetici che, durante principalmente i vari lavaggi, perdono milioni di microfibre, contaminando in questo modo i flussi d’acqua, come insomma accade con le bottiglie di plastica. Da non sottovalutare poi l’8% di emissioni di gas serra ed oltre 92 milioni di tonnellate di rifiuti che le industrie di abbigliamento e di scarpe generano ogni anno a livello globale. Proprio per tale situazione sembra che tra le tendenze moda autunno 2019 siano molto apprezzati i materiali ecologici nella realizzazione dei diversi capi di abbigliamento.

Spazio ai tessuti ecologici tra le tendenze moda autunno 2019

I tessuti ecologici, che inizieremo ad ammirare sulle varie passerelle, saranno capitanati dai vari cotoni organici, per passare poi anche al nylon riciclato ed alla plastica che in realtà da elemento fortemente inquinante si trasformerà in filati tecnici ed extra light che aiuteranno notevolmente a ridurre l’inquinamento nel campo della moda. Ovviamente non mancherà l’eco pelle, un must have soprattutto del periodo autunnale e sarà senza dubbio una delle tendenze moda autunno 2019 più in voga. Diversi stilisti e brand del campo della moda stanno spingendo le proprie industrie verso il mondo dell’ecologia, purtroppo l’inquinamento ambientale sta peggiorando di anno in anno e bisogna necessariamente attivarsi per evitare di peggiorare ulteriormente la situazione.

Il progetto interessante di Aquafil ripreso da grandi brand della moda

A tal proposito in Italia c’è l’azienda Aquafil, tra l’altro quotata anche in borsa, che risulta essere molto attenta a questa tematica e si è adoperata a realizzare un filato di nylon rigenerato, proveniente dalle reti di pesca non più utilizzate, scarti di tessuto e così via per realizzare i propri capi d’abbigliamento. Aziende come Burberry, Napapijiri e Prada si sono molto interessante a questo nuovo progetto eco friendly realizzato da Aquafil. Insomma attendiamoci quindi tra le tendenze moda autunno 2019 molti capi di abbigliamento rivoluzionati nei tessuti, per tentare di dare uno schiaffo importante all’inquinamento ambientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>