Icone di stile: da Marylin Monroe a Kate Moss

di La Redazione Commenta

Spread the love

Preferite quella pupa burrosa di Marylin Monroe o il corpo androgino di Kate Moss? Un concentrato di bellezza e seduzione, due icone di stile perfette: la prima dolce e sensuale, la seconda conturbante e misteriosa. Ma andiamo indietro nel tempo: il suo vero nome era Norma Jeane Mortensen ma tutti noi la conosciamo con il nome di Marilyn Monroe. Il mito vintage di Marilyn supera di gran lunga il suo apprezzatissimo talento artistico, lei stessa durante la sua esistenza si é lamentata più volte del fatto che le facessero girare troppo spesso film dove faceva la parte della svampita o della seduttrice…

Indice di un’attrice sicuramente fuori dal comune, sogno proibito per milioni di appassionati di cinema e di fans. Un appeal che ancora oggi trasmettono le sue fotografie, che la ritraggono sempre vestita di una classe e di un’eleganza inimitabile, simbolo di moda, di un fascino indiscusso. L’altra bionda è Kate, un’icona anche quando veste i panni della sposa felice e dismette quelli della modella ribelle e androgina. Anche al suo matrimonio ha fatto centro e non ha commesso alcun errore. Con un abito di John Galliano unico nel suo genere, un vestito dalla linea scivolata impreziosito da giochi di luce, ha optato per qualcosa di non troppo vistoso e senza fashion eccessivi, è stato chic e romantico.

 

Un’acconciatura semplice e soprattutto il velo: la modella ha accompagnato lo splendido abito di Galliano con un velo vintage raffinatissimo, un tessuto leggerissimo che le incorniciava gli splendidi capelli biondi. Il tutto completato da una base trucco leggera accompagnata da un un leggero trucco smokey sui toni del marrone, un modo per mettere in risalto il suo sguardo felino e per non smentirsi neanche durante il sì, perchè lei rimane sempre una dura. E voi, chi preferite tra l’intramontabile Marylin e la ribelle (forse redenta) Kate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>