Adidas e Oysho insieme per una sporty capsule collection

di La Redazione Commenta

Conosciamo tutti molto bene questi due grandi marchi; Adidas, leader da sempre nella produzione di accessori e abbigliamento sportivo, e Oysho, marchio del gruppo Inditex (di cui fanno parte anche Zara, Bershka, Pull&Bear, Massimo Dutti e altri) diventato celebre per il suo intimo, i suoi pigiami e costumi che piacciono un po’ a tutte (teenagers e non) sia per i prezzi contenuti sia per il mood allegro e ironico. I due brands si sono inaspettatamente uniti per dare vita a una capsule collection, sportiva ma molto glam, che farebbe venire voglia di andare in palestra anche alle più pigre.

Un tocco di serietà e classicità che dipingerà i capi Gymwear Adidas per Oysho firmati dal marchio di biancheria intima che, da sempre, è noto per la scelta di tinte pastello e fantasie ispirate ai cartoons più famosi. Tre sono le linee pensate ed ideate insieme ad Adidas: Active, Running, e Free Time per un totale di 22 capi dedicati alle più disparate attività fisiche e che risolveranno qualsiasi cruccio in fatto di look da palestra.

Ma la collaborazione non finisce qui; per lanciare la collezione, Oysho ha pensato all’iniziativa Gym as you are, un concorso che si terrà in selezionati punti vendita di alcune città. Acquistando un qualsiasi capo Oysho dal 21 al 24 settembre nei punti vendita di Catania, Napoli, Bergamo, Genova, Bari, Padova, Lonato e Bologna si potranno vincere 32 total look Oysho mandando un sms al numero che verrà dato alla cassa. Se siete invece di Roma, in palio c’è un abbonamento annuale alla catena di palestre Fitness First. Anche in questo caso sarà necessario acquistare un capo Oysho a vostro piacere e mandare un sms al numero che vi verrà fornito.

Anche in questo caso una bella iniziativa che certamente saprà risvegliare l’interesse, se non delle più pigre, almeno di quelle più fashion.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>