Marc Jacobs: rubata la collezione primavera estate 2012

di La Redazione Commenta

Spread the love

L’intera collezione primavera/estate 2012 di Marc Jacobs è stata rubata. Il furto della linea sarebbe avvenuto, secondo quanto riportato dal magazine Vogue, durante il trasferimento dei capi da Parigi a Londra.

Gli abiti della collezione estiva dovevano essere mostrati alla stampa venerdì nello store di Jacobs a Londra, ma a causa del furto, l’azienda ha cancellato l’evento con un comunicato, spiegando che la collezione era andata persa.

Marc Jacobs a causa della rapina non ha potuto presentare i capi della nuova collezione estiva durante un press day che è una di quegli eventi importantissimi per l’industria di settore in cui i giornalisti della moda, dopo le sfilate, scelgono i capi da riproporre tra le pagine delle principali riviste.

La notizia arriva con una comunicazione inviata della sua agenzia di p.r. a tutti gli invitati con su scritto: “Cari amici, il team di pr di Marc Jacobs è desolato di informarvi che il nostro press day di domani nel negozio di Marc Jacobs è annullato a causa del furto della collezione Primavera-Estate 2012 durante il trasferimento da Parigi”.

La collezione, composta da 46 abiti è sparita lasciando Jacobs nel totale sconforto, del resto le collezioni sono oramai viste come veri e propri beni di lusso anche perché hanno un valore altissimo, inoltre non è la prima volta che i capi delle maison di moda spariscono, basta ricordare il furto avvenuto a casa di Rocco Barocco pochi giorni dalle passerelle a luglio in cui è stata rubata la collazione, Victoria Beckham ha perso nel 2009 abiti per un valore di 350000 sterline trafugati nel corso della spedizione dei magazzini Neiman Marcus.

Insomma, il povero Marc Jacobs torna ad essere il protagonista assoluto del mondo della moda, da una parte con la collezione rubata e dall’altra parte con il punto interrogativo sulla sua possibile sostituzione di John Galliano da Dior.

fonte | Liberonews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>