Arisa a Sanremo con un nuovo look

di Laura Commenta

 Ne é passato di tempo da quando Arisa calcava il palco dell’Ariston per la prima volta: faccia paffuta, occhiali vintage e un modo di vestire davvero particolare che poteva piacere e non piacere. In vista di Sanremo 2012 ha deciso di lasciare a casa i suoi famosi occhiali e di indossare abiti più sobri, eleganti, trucco raffinato e capelli non più da sbarazzina teen agers.

Spero che al pubblico arrivi la mia verità – sottolinea-. Non ho voglia di sprecare due ore a mettermi il rossetto e preoccuparmi di cercare il vestito per 10 giorni. Voglio andare lì sul palco e cantare. Lavoro tanto e non ho voglia di orpelli. Voglio essere me stessa. Questo festival per me rappresenta la rinascita. La maturità  mi ha portato a non avere paura dei giudizi altrui. Vivere delusioni serie mi ha reso più coraggiosa e cosciente del fatto che esisto anche io. Non mi nasconderò più dietro a un paio di occhiali. Voglio cantare anche con gli occhi. Non voglio nasconderli. E poi non voglio essere schiava di un accessorio, legarmi a un oggetto.

Così prosegue Arisa, che tempo fa si è lasciata con il fidanzato Giuseppe Anastasi, autore di molti suoi testi tra cui la celebre Sincerità che le fece vincere Sanremo Giovani. Un ex fidanzato con il quale continua a collaborare, é stato infatti proprio lui a firmare La notte, il pezzo che ha portato a Sanremo. E così, appesi gli occhialoni neri al chiodo, la nuova Arisa sottolinea però di essere molto grata alla “vecchia”, però, ci tiene precisare, che il suo personaggio era diventato un dovere, ogni giorno era costretta a indossare una maschera, occhiali, rossetto, caschetto perfettamente phonato.

Pensavo che se non fossi stata così non sarei piaciuta. Poi l’incontro con Victoria Cabello… è stata lei a darmi il coraggio di mostrare l’altra parte di me, quella che ero prima di ‘Sincerità‘ e che aveva subito tanti rifiuti. Adesso non ho più nessuna vergogna – conclude la cantante -, non ho più paura di non piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>