Dandy e impegno sociale per Vivienne Westwood alla Milano moda uomo 2013-14

di La Redazione Commenta

Spread the love

Come ogni sfilata firmata da Vivienne Westwood, anche quella andata in scena ieri in occasione di Milano moda uomo autunno inverno 2013-14, è stata accompagnata da un messaggio sociale, ovvero l’impegno a salvare il nostro pianeta. Apre la passerella un esercito di new dandy, vestiti con completi sartoriali, fatti di giacche slim e pantaloni con pences cavallo basso.

Trench e cappotti che cedono il passo ad un caleidoscopio di colori che tingono i maglioni over, i pantaloni con check e le casacche over stampate. Lo stesso motivo grafico a quadri diventa protagonista per completi tuxedo nei giochi black & white, arancio e naturale e blu e melanzana. La sera l’uomo che veste Vivienne Westwood sceglie l’eleganza di una giacca smoking, “sdrammatizzata” da un pantalone over taglio carrot, tutto total white o total black, fatta eccezione di uno spezzato con giacca corta.

E’ Climate Revolution, lo stesso messaggio lanciato in passerella a Londra la scorsa stagione, un impegno che Vivienne Westwood porta avanti attraverso iniziative e campagne mediatiche, che potete seguire sul suo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>