Golden Globe 2013 trionfa il nero sul red carpet

di La Redazione Commenta

Spread the love

E’ proprio vero, il nero non passa mai di moda ed è sempre la scelta giusta per un red carpet elegantissimo. Ai Golden Globe il nero ha letteralmente trionfato con i look di Stacy Keibler e l’abito in velluto con fili d’argento di Giorgio Armani e quello di Emily Deschanel in Badgley Mischka, con spalline gioiello.

Salma Hayek ormai affezionata alle creazioni di Frida Giannini sceglie un abito scintillante senza spalline e con fiocco laterale di Gucci, mentre Adele, vincitrice di un Golden Globe per il brano dell’ultimo film di 007, ha indossato un abito di Burberry stile impero con ricamo sul decolltè. Ancora nero, con inserti metallic oro per l’abito scelto da Kate Hudson, firmato Alexander McQueen e total black per Rosie Huntington-Whiteley in Saint Laurent, decisamente sexy e audace.

Ancora un MCQueen per Nicole Kidman, abito con corsetto a rete trasparente e applicazioni metallic 3D in oro sul decolltè. Corto con doppio strato a pois di tulle che cela le gambe e il decolltè, l’abito di  Louis Vuitton indossato da Rachel Weisz. E ancora un gioco di trasparenze per Louise Roe, che indossa un abito in pizzo di Vera Wang, mentre Amy Poehler indossa un completo tuxeedo di Stella McCartney.

Nuvole di drappeggi per Debra Messing vestita da Donna Karan e un tripudio di pizzo e chiffon che non mi convince per niente per Eva Longoria in Emilio Pucci.

Photo Courtesy | Getty

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>