L’uomo Gucci è un dandy che ama il lusso, la sfilata da Milano moda uomo 2013-14

di La Redazione Commenta

Spread the love

Ancora un dandy sulle passerelle di Milano moda uomo, dove giorno dopo giorno, ora dopo ora, si susseguono le sfilate autunno inverno 2013/14. Dopo l’uomo di Vivienne westwood, ecco che anche quello di Gucci non rinuncia a giacche e cappotti da new dandy. Un fashion show acceso dai colori di completi azzurri, nuance dominante della collezione, giacche rosse e maglioni verde acido, che cedono il passo ad un tema più rigoroso sviluppato nei grigi e nel total black.

Elegante, lussuoso, l’uomo Gucci non rinuncia alla morbidezza di maglioni a collo alto, alla pelliccia sale e pepe portata su un completo rigoroso e al cappotto mono e doppiopetto, che si allarga nei volumi, leit motiv di tutte le sfilate andate in scena ad oggi, over is cool. La giacca è corta e due bottoni, declinata in macro tweed, classico grigio o nelle nuance dell’azzurro. La sera è deluxe con le giacche in seta con stampa orientale, quelle di velluto e quelle in lana con micro check. L’accessorio immancabile è il papillon che va a completare i completi tuxeedo del gran finale.

A raccogliere gli applausi, una Frida Giannini avvolta da un abito casacca animalier, portato con uno stivale alto in pelle nera.

Photo courtesy | Getty

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>