Giambattista Valli Haute Couture primavera estate 2013, sontuose ninfe in passerella

di Elisa Mancini Commenta

Le collezioni di Haute Couture sono fatte per far sognare e questo è ancora più vero se parliamo di Giambattista Valli. Per la Primavera Estate 2013 sono scesi in passerella, a Parigi, degli esseri speciali, delle splendide ninfe naturali e sontuose proprio come la natura sa essere.

E la collezione di Valli è stata un trionfo di voluminosi abiti da sera con le nuance dominanti del nero, del bianco pallido e del rosa cipria fino al giallo. E con la fauna delle stampe animalier  come le chiazze di lince e delle piume in oro ramato  e  con la flora delle applique floreali.

E i tessuti sono la seta ma anche il velluto e il broccato delle cappe e la pelliccia, arricchiti da tulle, pizzi e scintillanti paillettes.

Ma queste ninfe hanno abbandonato i boschi per arrivare a calcare tappeti rossi e a partecipare a  prendere parte a cocktail grandiosi party ed eventi:  e allora eccole indossare cappotti, i primi a sfilare, e le gonne a tubino; ed ecco che le gonne asimmetriche si alzano e si aprono a mostrarne le gambe o che i pantaloni arrivino a coprirle del tutto.

Si arriva infine all’abito da sposa bianco con dettagli in oro e, ad applaudire dal front row della sfilata, ospitata dall’Ambasciata Italiana, sono Peter Brant Jr, Bianca Brandolini, Salma Hayek, Anna Wintour e la Principessa Lee Radziwill.

Photos|Grazia.it

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>