Oscar 2015, i look migliori e peggiori visti sul red carpet

di Federica Guarneri Commenta

Domenica notte si sono svolti, come ogni anno, gli Academy Awards, ovvero gli Oscar 2015. Tra vincitori e nomination non abbiamo potuto fare a meno di notare il red carpet e le tantissime celebrità che lo hanno attraversato posando per i fotografi. Il bianco ha trionfato su tutte le altre nuances, ma quali sono stati gli abiti più belli sfoggiati dalle attrici sul red carpet? Quali i peggiori?

87th Annual Academy Awards - Arrivals

I migliori look degli Oscar 2015

Elie Saab ha realizzato due dei migliori look della serata: quello sfoggiato da Jennifer Lopez e l’abito indossato da Emma Stone. Il primo sfarzoso, principesco in rosa cipria, il secondo scintillante in total green. Promosse entrambe. A proposito di principesse, non possiamo non nominare Lupita Nyong’o, l’attrice ha indossato una preziosa creazione firmata Calvin Klein, composta da più di 6000 perle bianche. Degne di nota anche Cate Blachette in John Galliano for Maison Margiela e Keira Knightley in Valentino.

I peggiori look degli Oscar 2015

Purtroppo il numero di look sbagliati, supera di gran lunga quello degli outfit perfetti. Certamente l’abito più discusso è stato quello indossato da Marion Cotillard. L’attrice con il suo Dior Haute Couture che ha suscitato l’ilarità del web e di tutti i social network. Un look che speriamo di dimenticare presto invece è quello sfoggiato da Naomi Watts, un abito Armani Privè che ricorda in tutto e per tutto un muro di mattoni grigi, indossato probabilmente in maniera errata. La vincitrice del premio come Miglior Attrice, Julianne Moore, ha deluso tutti con il suo abito Chanel, decisamente inadatto alla sua carnagione e indossato senza alcuna passione. Zoe Saldana in Atelier Versace, Kerry Washington in Miu Miu, Reese Witherspoon in Tom Ford e Patricia Arquette, sembrano uscite da un ricevimento nuziale con i loro abiti da cerimonia. L’ultima ha scelto di indossare una creazione di una stilista sconosciuta, un’amica d’infanzia. Un gesto memorabile, ma dal risultato deludente.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>