HermèsMatic, il servizio temporaneo di tinteggiatura della maison

di Fabiana Commenta

È un servizio di tinteggiatura temporaneo della maison Hermès: si chiama HermèsMatic e resterà attivo solo fino al 30 novembre arriva a Roma nello store della maison della centralissima via Condotti. 

Nella capitale, il servizio arriva dopo aver toccato altre città Torino, Bologna, Palermo, Padova e dopo essere stato all’estero fra Amsterdam, Los Angeles, Mosca, Kyoto.

HermèsMatic è un vero e proprio servizio di lavanderia di lusso che conta cinque lavatrici e due asciugatrici di colore rigorosamente arancione per ridare smalto e restituire bellezza e brillantezza al vostro vecchio carré di seta di Hermes. 

Per concedere una seconda vita al vostro foulard Hermes non resta che lavarlo all’interno di queste specifiche macchine, macchine non qualsiasi visto che utilizzano dei prodotti specifici che riescono a ravvivare i colori dei vostri pezzi Hermes. 

Non solo ravvivare perché riescono a cambiare addirittura il colore per creare dei foulard nuovi di zecca. 

La mini-laundrette offre la possibilità di scegliere fra varie tinteggiature: rosso mattone, blu oceano o verde smeraldo sono alcuni programmi disponibili per tinteggiature multicolore, ma ogni risultato sarà diverso dall’altro, veramente unico perché tutto dipende dal dosaggio, dall’azione e dalla reazione del vostro capo. 

Innanzitutto è necessario scegliere la lavatrice in funzione del colore selezionato visto che una tinge color rosso mattone, una in blu oceano, un’altra in verde smeraldo. 

Dopo il ciclo di tintura prescelto, il carré passa poi all’asciugatrice. Un ultimo giro di lavaggio nel cestello per avere il foulard dei nostri sogni, morbido e unico attendendo solo 48 ore. 

A quel punto il vostro foulard vi verrà riconsegnato bello impacchettato come fosse nuovo. E veramente unico. 

photo credits | instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>