Cardigan, il passepartout da abbinare ad ogni look

di Elisa Mancini Commenta

Indubbiamente il cardigan, preferibilmente in tonalità neutre, si trova ai primi posti hit list dei capispalla; e, in particolare, appare come un elemento irrinunciabile di questa stagione. Una stagione cui i primi freddi ci suggeriscono di indossare della morbida e calda lana: quella del cardigan potrà essere abbinata a look diversi, dal più femminile, al più sbarazzino, al più elegante.

Soprattutto, di grande effetto e praticità sarà l’accostamento a capi ancora leggeri, dal sapore ancora estivo o già primaverile, da tirare fuori nei momenti più caldi della giornata, quelli in cui il cardigan può essere sfilato e lasciato ad attendere il rientro a casa, dopo il lavoro.

Per le giornate di lavoro potete puntare sull’ abbinamento ad uno dei trend di stagione, ovvero la gonna-pantalone, e ad una camicia scozzese. A completare il look sarà un’altro accessorio fondamentale dell’anno ovvero i collant.

In alternativa, potreste presentarvi in ufficio avvolte dal vostro cardigan, indossato su un abito stampato a tinte forte, magari sui toni dell’arancio, e in abbinamento a delle calze, anch’esse in tinta fluo. A dare il tocco finale potrebbe essere una cintura i vita e, ai piedi, delle stringate.

Per lo shopping pomeridiano invece, sarete perfette in jeans, sneakers e camicia bianca a cui un foulard al collo e una borsa vintage, daranno un tocco femminile; mentre un cardigan darà il calore giusto al tramonto.

Per le passeggiate delle giornate di sole potreste, poi, trattenervi dal riporre nel guardaroba estivo top e short e continuare ad indossarli con cardigan, boots e cappello.

Infine, si arriva all’aperitivo con tuta elegante, stiletto, pochette pitonata e cardigan, naturalmente. Per la serata, invece, mettete sotto alla lana un top con le ruches ed la gonna a ruota per un look romantico e femminile, che potrete rendere più rock con calze a rete e stringate bicolor.

Fonte: Cosmopolitan.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>