Moda e web spingono i consumi

di La Redazione Commenta

La moda passa sul web: chi non ha ancora acquistato una sciarpa su ebay, una camicetta, una collana, o si é fatto confezionare quel cappottino direttamente da Singapore dove i prezzi sono così bassi rispetto agli atelier italiani?  Secondo le stime di Boston Consulting Group, il giro d’affari dell’economia in rete attualmente vale il 2% del prodotto interno lordo, ovvero 32 miliardi di euro e nel giuro di pochi anni le cifre cresceranno fino a raggiungere un valore di 77 miliardi (pari al 4,3% del PIL). La moda di oggi è immediatezza, è una corsa contro il tempo e il web permette, nell’immediato, di varcare confini nazionali e internazionali. Perché resistere a una collezione autunno inverno a portata di click?

Il comparto moda la categoria e-commerce presenta una crescita del 41% rispetto al 2010. resistere alla tentazione di una maglietta all’ultimo grido esposta in un’accattivante vetrina virtuale é molto difficile. Gli acquisti e le migliori offerte sono a portata di click e basta una carta di credito o una postepay per portare a termine l’operazione. Chi acquista non appartiene solo al genere femminile,  il 13% degli uomini tra i 18 e i 54 anni dichiara di ricercare informazioni su internet prima di acquistare vestiti. Oggi i mezzi sono cambiati, é bello passeggiare tra le vetrine del nostro centro commerciale preferito: ma anche la rete rende ogni cosa accessibile e ci mette su un piatto d’argento possibilità che in passato non avremmo mai immaginato.

La possibilita’ di essere presenti nel momento in cui i consumatori rendono evidenti i propri desideri attraverso il motore di ricerca –  sottolinea Christina Lundari, Industry Leader Retail di Google Italy – rappresenta un’opportunita’ senza precedenti, tanto da aver rivoluzionato le modalita’ di comunicazione di numerosi brand. Oggi piu’ che mai le aziende, grandi brand internazionali, ma anche e soprattutto pmi, utilizzano il motore quale strumento a sostegno delle proprie attivita’ di vendita e strategie di posizionamento.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>