Giorgio Armani a Milano Moda Uomo 2013/14, eleganza di velluto e pelliccia con un retrogusto urban

di La Redazione Commenta

Spread the love

Oggi si chiude la Settimana della Moda milanese dedicata alle collezioni prèt-à-porter Uomo per l’Autunno/Inverno 2013/14 e lo fa con un Armani che, con presenta una collezione che rispecchia in pieno la concezione che ha sempre caratterizzato la main line della Maison.

La rispecchia nelle  carattertistiche di eleganza, nel tocco formale che sempre si conserva, nell’accurata scelta di tessuti lussuosi che viene voglia di toccare dopo averli contemplati in tutta la loro ricchezza: si tratta della pelliccia che fodera cappotti e trench, del pelo dei colli, della morbida lana e del cachemire utilizzata per i maxi pull da sostituire ai cardigan e, soprattutto del velluto declinato in nuance come il borgogna, il blu ed il verde intenso che, utilizzato per i pantaloni, dà un tocco urban glam agli oufit.

Lo stesso tessuto viene utilizzato per le giacche e poi ecco anche il lapin rasato o il cavallino stampato dai riflessi iridescenti. E, tra la formalità, sempre suscettibile di interpretazione di completi doppiopetto e gilet, si fanno spazio le maglie dai motivi a rombi e geometrici che riportano il pizzico  di urban.

A commento conclusivo della collezione le parole stesse di “Re Giorgio”:

“Non si tratta di dandismo e nemmeno di glamour. È più il desiderio di vestire giovani e meno con tanti bei pezzi, da interpretare a proprio uso e secondo il proprio fisico”.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>