Charlotte Casiraghi per Gucci, testimonial dell’adv “Forever now” dedicata a Flora

di La Redazione Commenta

La Maison Gucci deve essersi follemente innamorata della bellezza fresca e piena di classe di Charlotte Casiraghi, la principessina 26enne del Principato di Monaco. Allo stesso modo la casa  fiorentina è indissolubilmente legata alle proprie stampe storiche a tema floreale, le “Flora” che Frida Giannini considera un legante tra tradizione ed innovazione e di cui , dal 2005, continua a proprorre nuove interpretazioni.

Quest’anno la “Flora” iconica è però stata messa al centro dell’ adv campaign “Forever Now” e la Maison non ha potuto far alto che renderne protagonista, per la terza volta, la propria giovane icona di bellezza, la principessa Charlotte.

E, a dire, il vero c’è anche un’altra ragione ben precisa: fu Rodolfo Gucci nel 1966 a  far realizzare il bouquet di stampe con la rappresentazione di una varietà di 43 specie di fiori di ogni stagione e a donarlo come omaggio  alla Principessa Grace, la meravigliosa Grace Kelly, nonna di Charlotte.

Il creatore delle stampe che avrebbero decorato i foulard che Grace Kelly tanto amava Principessa Grace fu l’illustratore italiano Vittorio Accornero, che mise nel bouquet boccioli di specie floreali come anemoni e papaveri  iris e ranuncoli, arricchiti da bacche popolati da farfalle, vespe, cavallette e libellule.

Quindi Frida ha voluto perpetuare la creazione e, in prosposito ha affermato:

“Questa stampa per me ha un significato speciale sin da quando l’ho scoperta per la prima volta sui foulard che mia mamma e mia nonna indossavano durante la mia infanzia negli anni Settanta. Poichè le mie collezioni hanno preso ispirazione da questo motivo floreale, sono davvero contenta di celebrare questa icona attraverso la collaborazione con Charlotte, a sua volta coinvolta nella storia del disegno Flora.”

Mentre l’erede di Grace ha ricambiato l’amore di Gucci affermando:

“Frida Giannini ha dato prova dell’eternità del motivo Flora quando lo ha reintrodotto con enorme successo. Questa icona del patrimonio di Gucci rappresenta la natura in tutta la sua bellezza.”

E, in occasione della campagna di quest’anno, immortalata dagli scatti di Mert Alas e Marcus Piggott, che verranno diffusi a partire da Marzo. Per ora potete curiosare qui nel video di backstage.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>