Amal Alamuddin, abito Oscar De La Renta per il matrimonio con Clooney

di Federica Guarneri Commenta

George Clooney e Amal Alamuddin sono finalmente convolati a nozze. Con una cerimonia privata prima ed un rito civile dopo, i due si sono sposati a Venezia tra la curiosità degli italiani e l’affetto dei loro cari provenienti da America e Inghilterra. Per giorni ci siamo chiesti quale fosse l’abito della sposa, oggi People ha svelato il mistero.

Un Oscar De La Renta in pizzo bianco, decorato con perle che lo rendevano brillante come un bel diamante. Questa potrebbe essere la più semplice, ma anche chiara descrizione dell’abito nuziale dell’avvocatessa Amal Alamuddin, adesso moglie di George Clooney. Il vestito lasciava scoperta una parte del corpo molto seducente, ma al tempo stesso per niente volgare o fuori luogo per una cerimonia tanto romantica. Stiamo parlando di collo e spalle, sulle quali ricadevano i capelli della sposa lasciati sciolti per l’occasione.

Nel corso del lungo week-end a Venezia la signora Clooney ha sfoggiato tantissimi abiti realizzati dai migliori stilisti: è arrivata in Italia indossando Dolce & Gabbana, ha festeggiato addio al nubilato/celibato con un Alexander McQueen ed ha mostrato a tutti la fede (e le gambe) con un super decorato Giambattista Valli Couture.

Appassionata di moda o semplicemente una sposa guidata nelle scelte stilistiche da qualcuno decisamente capace e a conoscenza di tutti i trend del momento? Si vocifera che la selezione degli abiti sia stata suggerita da Anna Wintour, direttrice di Vogue USA e che Amal Alamuddin abbia apprezzato e seguito alla lettera tutti i consigli del guru della moda. Del resto, chi non si sarebbe fidato della Wintour?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>