Non è estate senza…Il mini abito

di Elisa Mancini 2

 

L’ estate produce degli effetti particolari su di noi. Ogni volta ritorna con il suo odore intenso di gelsomini, i primi aperitivi nelle serate calde in città , fino alla sensazione della sabbia calda e alla musica dei locali sulla spiaggia.

E così ritorna ad imposserarsi di noi quel senso di languore ed iniziamo a sentirci un pò più frivole, leggere e, non negatelo, lascive. Tutto questo finisce per influire, sistematicamente, sul nostro look. In più aggiungete il fatto che un buono strato di abbronzatura e le rassodanti passeggiate in acqua hanno il potere di renderci subito più sicure del nostro aspetto. Di conseguenza, nessuna avrà dubbi sulla risposta alla domanda: che mise sceglieresti per il tuo prossimo party estivo? Un minidress ovviamente.

Al miniabito, poi, abbinerete tacco 12 e gli accessori più scintillanti che avete. Detto questo, non vi resta che scegliere anche in considerazione delle altre tendenze dell’estate 2011.

Si parlava, tempo fa, degli abiti pastello e bon ton che richiamavano i macarons, delizie della pasticceria francese; se avete apprezzato, ispiratevi a Chanel, primavera/estate 2011 con il suo abitino dal tessuto intrecciato e arricchito da frange e piume di marabù. Altro must have di stagione sono le stampe floreali: interessante l’abitino con macro fiori proposto da D&G, primavera/estate 2011. Divertente e pieno di brio è il mini dress stile sixties, con pois colorati su base fluo e balze di Blugirl, primavera /estate 2011. Avevamo poi parlato dei colori accesi, come il giallo e l’arancio, di grande eleganza in abbinamento a colori neutri: questa è la proposta di Mila Schon, primavera estate 2011 che abbina il bianco, sopra, al giallo, sotto. Altra tendenza è quella dell’ispirazione tropicale che si ritrova nel leggero miniabito di Christian Dior, primavera/estate 2011. La stampa animalier, ma su colore pastello pastello e che degrada fino a scomparire si ritrova sull’abito bustier di Roccobarocco, primavera/estate 2011.

Restano comunque sempre assolutamente di tendenza, in estate, il bianco ed il pizzo che evocano subito passeggiate tra i vicoli di Positano: delizioso l’effetto origami dell’abitino di Sportmax, primavera/estate 2011.

Total orange, tagliato al vivo ed effetto seconda pelle è invece il mini abito di Byblos primavera/estate 2011. Si va dunque verso la mise da sera e si prosegue con l’abitino di chiffon, in toni neutri di Alberta Ferretti, primavera/estate 2011. Assolutamente da party notturno è il morbido mini abito dai toni metallici di AF Vandervost, primavera/estate 2011. Per un tocco ancora più deciso e aggressivo, infine, puntate sull’abito nero, lucido e asimmetrico, arricchito da scintillante paillettes proposto da Krizia, primavera/estate 2011.

Fonte: Cosmopolitan.it

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>