leonardo.it

Glamour compie 20 anni: è il primo magazine geolocalizzato attraverso l’app gratuita Glamour Personal Shopper

 
Benedetta
30 marzo 2012
Commenta

Glamour, il mensile femminile di Condé Nast più venduto in Italia, compie 20 anni e si regala una nuova piattaforma innovativa, che integra carta, mobile e web.

Ecco quindi Glamour Personal Shopper sul web, una perfetta integrazione con il giornale, il mobile e le piattafor­me di social network. Questa è un’esperienza per l’utente nel mondo dello shopping più glamorous.

Nato nel 1992 Glamour è capace di interpretare lo spirito dei tempi e anticipare le tendenze. Nel 1998, è stato il primo in Italia a lanciare il formato pocket, tascabile e da viaggio, che da subito ha avuto un grande successo, tanto che le edizioni di Glamour delle Condé Nast nel mondo adottano lo stesso formato.

Nel febbraio 2011 nasce la prima applicazione mobile gratuita per iPhone, Glamour Personal Shopper, un’app di successo che, in un solo anno, ha registrato già 120.000 download e una permanenza media di 30 minuti.

Nel luglio 2011 al formato pocket si affianca il formato Pad, capace di dare maggiore risalto a contenuti e immagini.

Adesso Glamour festeggia il suo compleanno regalando alle lettrici qualcosa di innovativo e unico. Il numero di aprile ha in copertina Monica Bellucci, apparsa per la prima volta sulla cover del magazine nel 1995 ed ora fotografata da Ellen Von Unwerth a ritrarla in atteggiamenti festosi, in un appartamento parigino, alle prese con la torta di compleanno di Glamour.

Le immagini sono corredate da un’intervista a cura di Chiara Gamberale in cui l’attrice e la scrittrice fanno una riflessione sull’universo femminile e sulla bellezza delle donne.
Il direttore Paola Centomo ha dichiarato:

Il giornale ha aiutato molte donne a tirare fuori la parte migliore di sé, e continua a seguirle e a stimolarle nello loro quotidiana autoaffermazione, sia che riguardi il lavoro o le relazioni, sia che riguardi lo stile. Glamour, che ha sempre puntato sulla comunicazione innovativa, sceglie ora un approccio ancora più concreto, e davvero contemporaneo: è Glamour Personal Shopper, un incontro inedito tra la redazione e le users giocato in maniera completamente social, con un’attenzione nuova alle città, piccole e grandi che siano.

Alle domande: Come fare a trovare il negozio più alla moda della città in cui si vive? Quali sono i MeetUp da non perdere, gli eventi più cool nelle diverse aree d’Italia? Dove sono gli swap party più interessanti? Glamour.it risponde attraverso le “Fashion Angels”, figure di riferimento del mondo di Glamour che, distribuite in tutta Italia, interagiranno con le user proponendo i propri look, inoltre daranno informazioni local sul mondo dello shopping. Chiunque dimostrerà di avere stile e farà attività interessanti, potrà avere lo status di Fashion Angel dalla redazione e, aggiudicarsi dei badge e salire in classifica.

La piattaforma digitale di Glamour è stata pensata per essere interattiva ai massimi livelli: i look postati dalla redazione e quelli delle user saranno segnalati, commentati, condivisi in rete, inoltre le attività svolte sui principali social network come Instagram e Twitter compariranno sul profilo delle utenti.

Nell’ironico blog “Jurassic Park”, dedicato alle foto rétro, si potranno postare e commentare le più belle immagini “d’epoca” dei genitori.

Con questo progetto, Glamour diventa il primo magazine geolocalizzato e attraverso l’app gratuita Glamour Personal Shopper, basterà infatti puntare l’iPhone sugli oggetti moda fotografati dal giornale per avere in pochi secondi i negozi più vicini dove acquistarli. Anna Matteo, vice president Digital & Technology Condé Nast ha detto:

“Glamour Personal Shopper è molto più di un sito web: è un prodotto digitale che rappresenta l’evolu­zione del brand Glamour sui nuovi canali. La parola prodotto, nel digitale, è importante e rappresenta una nuova frontiera per Condé Nast. Dopo lo sviluppo dei nostri siti, oggi siamo molto concentrati su ogni possibile strumento che aiuti gli utenti che si riconoscono nei nostri brand a soddisfare i loro bisogni nel quotidiano, offrendo nello stesso tempo nuove opportunità di comunicazione per i nostri investitori. Glamour Personal Shopper è un prodotto unico sul mercato: per la prima volta le dimensioni “on off” e il territorio convivono armonicamente al fine di favorire l’animazione e il sell-out nei punti vendita dei nostri clienti. Investire in prodotti sempre più evoluti e vicini al consumatore è per Condé Nast il modo di stare al fianco dei propri clienti in un momento in cui, in generale, la fiducia del consumatore non sta registrando il massimo storico. Condé Nast chiude il primo quadrimestre a +2% sulla carta e +13% sul web. Una buona notizia per chi sostiene che in momenti come questi sia ancor più cruciale investire in innovazione, qualità e talento”

Articoli Correlati
YARPP
Giorgia & Johns: servizio di personal shopper

Giorgia & Johns: servizio di personal shopper

Giorgia & Johns sulla scia di Glamour, ha deciso di offrire un servizio a 360° alle sue affezionate clienti. Insomma, le store assistant di Giorgia & Johns, per la primavera […]

Envirosax e le Mai Tai, le shopper a stampa tropical

Envirosax e le Mai Tai, le shopper a stampa tropical

Il meteo parla di ondate di gelo in arrivo e, stavolta no, non esalteremo di nuovo gli aspetti incantevoli dell’inverno. Vi faremo arrivare, invece, una ventata d’estate che proviene dalle […]

Stefanel sbarca sul web con un personal shopper

Stefanel sbarca sul web con un personal shopper

Chi non ha un sito é fuori dal mondo. E questa affermazione non vale certo per i “comuni mortali” che hanno ancora la possibilità di scegliere se far parte di […]

Roberto Cavalli compie 70 anni e le celebrities lo festeggiano

Roberto Cavalli compie 70 anni e le celebrities lo festeggiano

Dopo la celebrazione dell’anniversario dei 40 anni della Maison, Roberto Cavalli ha festeggiato ieri, 15 Novembre 2010, il suo 70esimo compleanno. Per questa specialissima occasione, molte celebrities, che nel corso […]

Zenith: El Primero compie 40 anni

Zenith: El Primero compie 40 anni

El Primero, simbolo indiscusso di eccellenza, è il primo movimento cronografo automatico integrato capace di misurare con estrema precisione piccoli periodi di tempo da un decimo di secondo. Dal 1969 […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento